Io sono OK - Tu sei OK!!!

Prosegue la nostra scoperta del mondo della Comunicazione, oggi vi voglio presentare un approccio comunicativo di tipo differente, ovvero l’Analisi Transazionale.

Nell'Analisi Transazionale, teoria psicologica e psicanalitica, elaborata da Eric Berne all'inizio degli anni '60 e finalizzata allo studio dei meccanismi che entrano in gioco nelle relazioni  interpersonali, viene analizzato a fondo il concetto di relazione, da lui  chiamata: “Transazione”.

 



 

Nonostante siano passati quasi 50 anni da quando questa teoria ha visto la luce, l'Analisi Transazionale, ancora oggi, è in grado di fornirci basilari e utili chiavi interpretative, per comprendere le “ transazioni” che instauriamo quotidianamente con parenti, amici, colleghi, collaboratori, clienti o anche semplicemente con degli sconosciuti.

 



L’Analisi Transazionale si basa sui "Tre Stati dell’Io".

L’Io Genitore

L’Io Adulto

L’Io Bambino



L' Io Genitore si sviluppa nei primi cinque anni di vita. Rappresenta la dimensione in cui riproponiamo stili di pensiero, emozioni e modelli di comportamento delle figure che, quando eravamo bambini, rappresentavano l’autorità: genitori, insegnanti, etc. e che acriticamente sono state assunte come “verità”.  E’ lo stato dell’Io, che fa riferimento a tutto quanto attiene alla sfera dell’amore, della morale, delle norme.  Il “Genitore” è come un registratore: è una raccolta di codici pre-registrati, pre-giudicati e pre-concetti che indirizzano la vita.  L’Io Genitore si suddivide a sua volta in Genitore Affettivo e  Genitore Normativo, che possono essere Positivo e Negativo.

L’Io Adulto è la parte della nostra personalità, che inizia a svilupparsi dopo i dieci mesi di vita. Si forma attraverso le esperienze direttamente vissute. È lo stato dell’Io connesso al rapporto con la realtà e privo di sentimenti, incarna la dimensione della razionalità che riceve input, informazioni dal genitore e dal bambino, li rielabora e valuta le migliori possibilità per giungere a soluzioni razionali.

L’Io Bambino si forma a partire dall’infanzia. È la dimensione che riguarda la sfera della spontaneità, della creatività, della capacità di divertirsi, della ribellione, dell’intuizione. Nell’Io Bambino si evidenziano alcune sotto-categorie: Bambino Libero,  Bambino Adattato, Bambino Ribelle.

Il modo in cui una persona vede se stesso e gli altri, è riassunto dalle quattro “Posizioni Esistenziali”:


   
   Io sono OK; tu sei OK

    + +
    posizione esistenziale sana, che induce ad un
    comportamento assertivo.

    Io sono OK; tu NON sei OK
    +  -
    comportamento aggressivo.

    Io NON sono OK; tu sei OK
    -  +
    comportamento passivo, servile che porta alla
    depressione.

    Io NON sono OK; tu NON sei OK
    -  -
    futilità, cinismo.
  




La Posizione Esistenziale di un soggetto può cambiare con il passare del tempo, anche in un lasso temporale breve.

In questa prima parte Ti ho dato un piccolo assaggio di quello che è l'analisi transazionale.  Lungi da me il voler essere esaustivo in circa 500 parole su un argomento così delicato ed importante come il lavoro di Berne. Nei prossimi articoli sull'argomento, ti prometto di approfondire ulteriormente e magari di far nascere anche in Te, l'amore per l'AT.!!!

Tu, che cosa ne pensi???



 

05/10/2012
phoenix project LLC - make your mind reborn copyright 2011 all rights reserved
P.IVA 07303090018 - disclaimer e note legali